Grosseto Via F.Corridoni,40-Tel.0564-28815
Studio Ippocrate
punto elenco

Mangiare molto più rapidamente del normale.

punto elenco

Mangiare fino a sentirsi spiacevolmente pieni.

punto elenco

Mangiare grandi quantitativi di cibo anche se non ci si sente fisicamente affamati

punto elenco

Mangiare da soli a causa dell'imbarazzo per quanto si sta mangiando.

punto elenco

Sentirsi disgustati verso sé stessi, depressi, o molto in colpa dopo le abbuffate

punto elenco

E’ presente marcato disagio riguardo al mangiare incontrollato.

punto elenco

Il comportamento alimentare incontrollato si manifesta, mediamente, almeno per due giorni alla settimana in un periodo di 6 mesi.

punto elenco

L'alimentazione incontrollata non è associata con l'utilizzazione sistematica di comportamenti compensatori inappropriati (ad esempio digiuno, vomito provocato, esercizio fisico prolungato, uso di purganti).

 

 

I sintomi della perdita di controllo
DCA (Disturbi del Comportamento Alimentare)